floriterapia insieme


Vai ai contenuti

Menu principale:


Rescue remedy

Fiori di Bach




RESCUE REMEDY

1934 il Dr.Bach “ Preparò anche una particolare miscela composta da tre rimedi, da utilizzare nei momenti di emergenza in caso di incidente, shock, stati di incoscienza, intenso dolore e panico; la chiamò Rescue remedy (rimedio di soccorso) e la portò sempre con sé. La miscela era composta da rock rose, clematis e impatiens. Rock rose per l'emergenza il terrore, il panico e il pericolo; Clematis per lo stato di incoscienza, lo svenimento, il coma; Impatiens per la tensione mentale che provoca contrazione fisica e dolore. Più avanti Bach avrebbe aggiunto altri due rimedi a questa miscela ma comunque l'associazione di questi tre si rivelò insostituibile quando non vi erano altre possibilità..."
Da la vita e le scoperte di Edward Bach di Nora Weeks

Il Rescue Remedy è una miscela composta da 5 fiori, oltre a Clematis, Impatiens, Rock Rose sono presenti Star of Bethlehem e Cherry plum. E' un mix adatto per le emergenze, quindi in tutte le situazioni improvvise, traumi, lutti, dispiaceri, cattive notizie, incidenti. Subito attenua lo shock riportando la calma, favorisce dolcemente l'assorbimento dell'emozione.
Si può usare come prevenzione, quando si sa di dover affrontare una situazione spiacevole o che comunque provoca ansia. Non va quindi preso solo in circostanze gravissime, il Rescue Remedy aiuta anche nei piccoli traumi quotidiani.
Si può somministrare come cura, quando la situazione è troppo carica di ansia e preoccupazione. Si può aggiungere anche ad una cura ma in questo caso sarebbe meglio mettere uno o due fiori al massimo.
Ricordarsi che per il Rescue remedy la dose, sia nello stock che nella cura, è di 4 gc, a differenza degli altri fiori, che è di 2 gc.
Si prendono 4 gc. direttamente sotto la lingua dalla boccetta stock. Si possono diluire 4 gc. in un bicchiere d'acqua e sorseggiarle per circa 15 minuti.
Se è inserito in una cura, va preso secondo la prescrizione, da quattro o più volte al dì.
L'uso del Rescue Remedy è una splendida occasione per non cadere nell'abisso della paura, del panico, della paralisi, dello shock, del perdere la “bussola”, sarebbe meglio averlo sempre con sé.

In sala parto, va somministrato ogni 5 minuti alla futura mamma sia nel travaglio che durante il parto.

Aiuta a cancellare il trauma della nascita al neonato mettendone due o tre gocce nel bagnetto.


Aiuta i bambini ad affrontare le loro paure ed i loro piccoli traumi.
Aiuta moltissimo nel trapasso sia il paziente che i propri cari, è la prima cosa che si prende durante e appena dopo il lutto.
Aiuta gli animali quando sono feriti, o hanno subito uno shock.
Se la persona ha perso i sensi inumidire le labbra , dietro le orecchie, e i polsi.
Rescue remedy può essere in gocce o in crema (+ Crab apple)
Può essere usato per bocca o per uso topico, sulla pelle ha la stessa funzione che in crema, ma in bocca (afte) sono più utili le gocce.

La crema può essere usata per contusioni, scottature, punture di insetti, foruncoli, distorsioni, ecchimosi,…

Provate il Rescue in altre situazioni, rimarrete stupiti del risultato ed anche incantati nel vedere come il problema si riduca così in fretta.

Se la situazione è particolarmente grave chiamare i soccorsi, in nessun modo può sostituire l'intervento medico.





Home Page | Chi sono | Contatti | Floriterapia | Fiori di Bach | Fiori australiani | Fiori francesi | Fiori italiani | Fiori californiani | Galleria foto A/H | Galleria foto I/R | Galleria foto S/Z | Disegni-poesie-esperienze | LINK utili | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu